rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sanremo

"Mi dissocio completamente": la canotta di Leo Gassmann diventa un caso. La stylist non ci sta, lui spiega il retroscena

Il look con cui il cantante si è presentato sul palco di Sanremo non è piaciuto affatto alla stylist Stefania Sciortino che ha voluto farlo sapere sui social

Nella terza serata di Sanremo Leo Gassmann si è presentato in canotta per esibirsi con il suo brano Terzo cuore. Una scelta stilista inconsueta per il giovane cantante che nell'esordio della kermesse aveva indossato tutt'altro look, composto da un classico elegante completo con giacca, cravatta e camicia bianca. La decisione di presentarsi così sul palco dell'Ariston non è stata per niente condivisa dalla sua stylist Stefania Sciortino che su Instagram ha dichiarato di dissociarsi totalmente. 

"Mi dissocio completamente dal look di Leo di questa sera. Non avrei mai mandato un artista in canotta sul palco e lo sapete. C’era una bellissima giacca originariamente e tanti altri look" ha scritto in una storia Instagram Sciortino, aggiungendo anche la foto del total look di Givenchy con cui Gassmann avrebbe dovuto presentarsi al pubblico. "Canotta a parte, è stato bravissimo", ha poi voluto precisare ancora la stylist che poco fa è tornata sulla questione con un post su Instagram mostrando la canotta definita con ironia come "il corpo del reato" e "la canotta più famosa di Sanremo". 

Le storie IG di Stefania Sciortino

Perché Leo Gassmann ha cantato in canotta

Ma come mai Leo Gassman ha cambiato idea all'ultimo momento sui capi da indossare? La risposta l'ha data lui stesso poco dopo l'esibizione, negli studi di Rai Radio2. Rispondendo alle domande di Ema Stokholma e Gino Castaldo, il figlio di Alessandro Gassmann ha svelato il retroscena: "È stata una cosa inaspettata: dovevo indossare una giacca, ma sul palco non si possono indossare i marchi, quindi non l'ho potuta indossare" ha spiegato. E: "L'importante è che la canzone sia andata bene", ha aggiunto. 

A ironizzare sull'accaduto con un tweet anche Alessandro Gassmann: "Comunque sta cosa della canotta è un marchio di famiglia… tutto il resto imitazioni" ha scritto l'attore a corredo di una foto che mostra lui, il grande Vittorio e Leo, appunto, con una canotta bianca. 

Sanremo 2023: vestiti, stilisti e tutte le informazioni sui look dei protagonisti del Festival 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi dissocio completamente": la canotta di Leo Gassmann diventa un caso. La stylist non ci sta, lui spiega il retroscena

Today è in caricamento