Lunedì, 15 Luglio 2024
Tv News

Tiberio Timperi saluta Mattina in Famiglia: "Il gancio in mezzo al cielo arriva quando hai smesso di crederci"

Il conduttore, pronto a passare ai Fatti Vostri, dedica un pensiero social alla sua lunga esperienza al programma di Rai1

Tiberio Timperi ha concluso la sua lunghissima esperienza di conduttore di Uno Mattina in Famiglia. I saluti sono arrivati al termine dell'ultima puntata di stagione, con i saluti al pubblico che lo ha seguito con affetto: "È diventata una sorta di seconda casa. Io vi ringrazio per averci sempre accolti" ha detto Timperi che poi ha riservato il suo grazie anche alle colleghe Ingrid Muccitelli e Monica Setta e a tutta la squadra Rai con cui proseguirà una nuova avventura al timone de I Fatti Vostri. 

A qualche giorno dalla fine della sua avventura nel programma mattutino del weekend di Rai1, Timperi ha dedicato un ulteriore pensiero alla svolta professionale, condiviso sui social insieme alla foto che lo mostra con le ormai ex compagne di lavoro. "Non è passata neanche una settimana. Eppure sembra tutto lontano. Un’altra epoca, addirittura. Il caffè in silenzio nei corridoi vuoti di via Teulada. L’aria sonnacchiosa e rilassata di una rassicurante “confort zone”. Le battute con i tecnici e le confidenze dietro le quinte. Via. Si cambia" ha scritto il giornalista. E ancora: "Strana la vita. Il gancio in mezzo al cielo arriva quando hai smesso di crederci e non te ne importa più nulla. Ciao Mattina in Famiglia. E grazie di cuore" ha concluso nel post che conferma quell' "arrendersi mai, crederci sempre" ribadito in un'intervista qualche mese fa.  

"Il meglio potrebbe ancora venire? Arrendersi mai, crederci sempre" disse, infatti, lo scorso febbraio al Corriere parlando dei progetti lavorativi che avrebbe voluto realizzare: "Certo devi trovare qualcuno che punti su di te. Io continuo ad aspettare, sperando di non essere patetico. Mi piacerebbe veder realizzata una mia idea, anziché assistere al proliferare di format stranieri". E sul suo passato professionale: "Il merito mi ha portato fino a un certo punto ma poi lì mi sono fermato. La mia incapacità di andare a cena o fare pubbliche relazioni ha pesato. Se mi dicono di fare qualcosa per forza io soffro", spiegò allora: "Credo di avere un potenziale che non è stato esplorato nella sua totalità. Ma, appunto, capita. Diciamo che ultimamente c’è sempre meno voglia di rischiare ma piuttosto si va sull’usato sicuro. Io so tutto quello che ho fatto".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiberio Timperi saluta Mattina in Famiglia: "Il gancio in mezzo al cielo arriva quando hai smesso di crederci"
Today è in caricamento