Domenica, 13 Giugno 2021
viaggi

EasyJet, ora anche il bagaglio a mano può diventare a pagamento

Non sarà più la dimensione o il peso che manderà la valigia in stiva: la compagnia non garantisce di porter portare a bordo i bagagli di tutti i passeggeri su alcuni voli "troppo affollati"

Il vostro problema era riuscire a capire come prepare un bagaglio a mano per evitare che non passasse i controlli e ve lo facessero pagare? Beh, rassegnatevi. Sembra proprio che la compagnia low cost Easyjet abbia cambiato la propria "policy" sui bagagli dei passeggeri, come racconta il Telegraph. Così non verrà garantita neppure la possibilità di avere solo il bagaglio a mano: la compagnia infatti parla di alcuni voli "troppo affollati" in cui gli spazi ristretti costringeranno gli assistenti di volo a far imbarcare in stiva e quindi pagare la valigia. 

A febbraio easyJet aveva presentato un servizio aggiuntivo, ossia la possibilità di portare a bordo un secondo bagaglio a mano a chi avesse acquistato un biglietto Plus, Extra Legroom o fosse titolare di una Plus Card (che a febbraio costava 180 euro all'anno, oggi 199). Oltre a ciò aveva dichiarato che un bagaglio 50x40x20 centimetri poteva essere portato a bordo, ma anche un più grande 56x45x25 cm, purché il velivolo non fosse eccessivamente affollato. Oggi la doppia opzione è scomparsa, presentandosi solo quella del fardello più grande, che per l'appunto non è detto che possa seguirci in cabina. A meno che non si sia titolari di una plus card, non si scelga un Extra Legroom (13,25 €) o non si acquisti il biglietto Flexi che dà diritto al "Speedy boarding easyJet Plus", ossia un "diritto di precedenza" sul vano bagaglio.

Sulla questione easyJet ci ha tenuto a fare una precisazione:

"Dallo scorso 19 marzo EasyJet non applica più la policy del bagaglio a mano garantito. Questa è stata sostituita dalla possibilità per i clienti possessori della carta easyJet plus e per coloro che acquistano i posti a sedere con maggiore spazio o nella parte anteriore dell’aeromobile di portare a bordo un secondo bagaglio delle dimensioni di una borsetta o computer portatile. Tutti i passeggeri possono continuare a portare a bordo gratuitamente un bagaglio a mano delle stesse dimensioni di prima (56x45x25cm) ma, in caso di voli affollati e come per tutte le compagnie aeree, il bagaglio a mano potrebbe dover essere alloggiato nella stiva. easyJet applica inoltre una delle policy più permissive per quanto riguarda i bagagli a mano, per i quali non sono previsti tra l’altro limiti di peso"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

EasyJet, ora anche il bagaglio a mano può diventare a pagamento

Today è in caricamento