rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Nuove regole

Covid, in Vaticano Ffp2 obbligatorie al chiuso e green pass rafforzato per i musei

L'aumento dei contagi ha portato a una nuova ordinanza che aumenta le limitazioni. Stop anche alle trasferte di lavoro e booster obbligatorio per i lavoratori

Mascherina Ffp2 obbligatoria in tutti i luoghi chiusi, estensione del Green pass rafforzato e stop alle trasferte di lavoro. Anche in Vaticano si corre ai ripari per l'escalation di contagi e aumentano le restrizioni. Le nuove misure sono contenute in un'ordinanza del presidente della pontificia commissione per lo Stato Città del Vaticano. 

L'obbligo di esibire la certificazione verde rafforzata è esteso ai visitatori dei Musei vaticani, dei Giardini vaticani, dei Giardini delle ville pontificie e del palazzo Apostolico di Castel Gandolfo; ai partecipanti ai convegni e ai seminari; a tutti coloro che fruiscono della ristorazione al chiuso

Per i lavoratori, sarà obbligatorio sottoporsi alla dose di richiamo a partire dal 31 gennaio e comunque dal centoventesimo giorno dall'inoculazione della seconda dose. Sono sospese le trasferte di lavoro, salva specifica autorizzazione degli Organi di governo per quelle non procrastinabili e istituzionali, fino al 28 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Vaticano Ffp2 obbligatorie al chiuso e green pass rafforzato per i musei

Today è in caricamento