Martedì, 19 Ottobre 2021
Viaggi

Tre regioni italiane nei 52 posti del mondo da visitare nel 2018 secondo il New York Times

Nell’annuale classifica del quotidiano americano, il nostro Paese vince tra quelli stranieri con tre raccomandazioni contro l’unica fatta nell’edizione del 2017

Tra i 52 luoghi da visitare nel 2018 secondo il New York Times tre sono in Italia. Nell’annuale classifica del quotidiano americano, il nostro Paese vince tra quelli stranieri con tre raccomandazioni contro l’unica fatta nell’edizione del 2017.Se l’anno scorso la “Gray Lady” consigliava di andare in vacanza in Calabria (al 37esimo posto), in quello in corso suggerisce di recarsi prima di tutto in Basilicata e poi in Emilia Romagna e nel Südtirol.

La Regione che si affaccia sul Mar Ionio, tra la Puglia e la Calabria, si è aggiudicata il terzo posto dopo la città americana di New Orleans (Lousiana) e la Colombia e collocandosi davanti al mare dei Caraibi. L’Emilia Romagna si è piazzata al quarantesimo gradino e il Sudtirol al cinquantesimo.

La Basilicata viene definita dal New York Times come la Regione “segreta” della parte meridionale dell’Italia. “Questa è l’occasione di visitarla prima che il mondo la scopra”. Spiegando ai lettori che si trova “nell’arco del piede” del nostro Paese, il quotidiano sottolinea come “in tempi moderni sia sottovalutata nonostante il suo passato antico”. Considerata “il segreto meglio conservato” della nazione, la Basilicata “è piena di spiagge bellissime, paesi antichi e una carenza del crimine organizzato”.

Il Nyt ricorda che Matera, un sito Unesco, nel 2019 sarà capitale europea della cultura. Vengono citate le grotte della Regione, un tempo usate come luogo per tenere al riparo il bestiame, poi usate come case primitive e ora come residenze private e hotel in stile Flintstone”, riferimento al celebre cartone americano conosciuto anche in Italia.

Dell’Emilia Romagna, il giornale parla come di una Regione “fertile” centrata su cinema e cibo. La breve descrizione del Nyt cita Rimini, dove il 20 gennaio, in occasione del compleanno di Federico Fellini, riaprirà il cinema Fulgor; là il regista “eroe” guardava i suoi primi film; la sala cinematografica è stata ideata dallo scenografo premio Oscar Dante Ferretti. Si parla anche di FICO Eataly World, il parco agroalimentare italiano alle porte di Bologna: è “un omaggio alla cucina italiana”, spiega il Times.

Il Südtirol viene considerata una destinazione “wellness rinata”. “Invece che essere in lutto per la perdita di turismo” dopo che tutti i voli sull’aeroporto di Bolzano sono stati cancellati nel 2015, “i tirolesi hanno sfruttato la pulizia nei cieli…diventando una destinazione per il benessere”. Vengono citati vari hotel: Seehof Nature Retrea a Bressanone, “un villaggio di suite e saune attorno a un lago contornato da alberi di melo”; Montchalet a Ortisei “con letti meditativi galleggianti” e l’Alpenroyal Grand Hotel nella Val Gardena, che “ha alzato la posta aggiungendo 5.000 metri quadri di aerea benessere tra saune piene di fieno e bagni termali”. Lo scorso settembre, conclude il Nyt, c’è stato l’Alto Adige Wine Summit, “sottolineando varietà di vini locali meno conosciuti” (forse a un pubblico americano che generalmente si limita a bere Pinot Grigio).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre regioni italiane nei 52 posti del mondo da visitare nel 2018 secondo il New York Times

Today è in caricamento