Domenica, 13 Giugno 2021
Cucina

Viaggi, le dieci nazioni in cui si mangia meglio

La Cnn, con una serie di servizi, ha provato a immaginare quali sono le dieci migliori cucine al mondo. Ecco la classifica

Tempo di viaggi. Tempo di provare nuove esperienze. Tra queste, sicuramente, in cima ai desideri di ogni turista c'è la "cucina". Provare nuovi piatti è un'esperienza che, spesso, vale da sola il prezzo del biglietto aereo. Ma quali sono i Paesi in cui si mangia meglio? A provare a rispondere ci ha pensato la Cnn. Dai servizi fatti in giro per il globo è uscita questa classifica dal forte sapore d'Oriente.

10) Vietnam - A premiare il Vietnam è la sorprendente varietà della sua cucina. "Sorprendente soprattutto per un Paese così piccolo". Spettacolare anche il modo in cui vengono serviti i piatti, spesso con decorazioni molto apprezzate dai turisti. E poi, c'è un particolare molto amato dai viaggiatori: "Il posto migliore in cui mangiare sono i mercati".

vietnam-8

9) Grecia - Viaggiare in Grecia significa "volare" tra olive, feta, insalate colorate e arrosti di carne. "Sono questi piatti la cartolina perfetta per i viaggiatori che amano sperimentare le cucine locali". Il segreto? "Il loro modo di far scintillare l'olio d'oliva".

grecia-9-10

8) India - Quando la terra incontra la cucina. Quando le spezie incontrano carni e verdure. La bontà delle cucina indiana è data del fatto che "non ci sono regole per l'uso delle spezie". Il che si traduce in qualcosa di delizioso. "A volte basta solo usare la spezia giusta per trasformare un piatto da dolce in salato". L'India, poi, è il Paese perfetto per il viaggiatore vegetariano.

India-11-7

7) Hong Kong - Gli abitanti di Hong Kong sono forse i più esigenti al mondo in campo culinario. Non a caso questa città ospita il maggior numero di chef internazionali al mondo. Ed è proprio nella diversità che la cucina di Hong Kong spicca: ha preso un po' di giapponese, molto di cinese, qualcosa di indiano. Ha lavorato con ingredienti del Vietnam e delle Filippine. E ha creato una cucina "semplicemente spettacolare".

hongkong-2

6) Malesia - Quello che vale per Hong Kong vale ancor di più per la Malesia. Solo che qui è sconsigliato chiedere le origini di un piatto. Il motivo: per i malesi esiste solo la cucina malese. Il cibo sembra indonesiano ma le spezie "sanno" di India. Il modo di cucinare, però, è quello cinese: tanto, tantissimo vapore.

malesia-11

5) Giappone - Il loro modo di cucinare? "Applicano al cibo la stessa precisione che usano in campo ingegneristico". Il cibo per un giapponese è più di un alimento: "E' parte del loro essere". La cosa più apprezzata è che ogni pasto è composto di decine di assaggi, decine di sapori. Contrasti su contrasti. E poi, c'è un detto tra i giovani alla moda di Tokyo: "Basta guardare girare del sushi su un tavolo per sentirsi a un party".

giappone-15

4) Thailandia - Sapete qual è una delle prime cose che si chiedono due amici thailandesi quando si incontrano per strada? "Hai mangiato?". Questo per far capire quanto il cibo sia parte della quotidianità per i giovani di Bangkok. A far schizzare la cucina "thai" al quarto posto delle migliori al mondo è la loro perfetta combinazione di Cina, Malesia, Indonesia e Myanmar. I loro cibi sono piccanti e aspri. Dolci. Spesso un po' salati ma resi croccanti e al tempo stesso morbidi. Ma tutto in solo piatto. In fondo, cosa aspettarsi da chi usa contemporaneamente papaya, maiale, lime, salsa di pesce, foglie di menta, cipolle e peperoncini?

thailandia-10

3) Italia - Eccoci. Siamo sul podio! Ma non siamo la migliore cucina al mondo. Ci viene però riconosciuto un merito: quello del sapere. Nessuno come noi è in grado di lavore le materie prime. E finalmente anche gli americani (in questo caso) si sono resi conto che una cucina italiana, semplicemente, non esiste: "Venti regioni fanno venti cucine diverse. O forse quaranta cucine diverse. Ma anche ottanta". Al Nord regna il burro. Al Sud, l'olio. Ovunque il pomodoro. Risultato: "Nessun angolo d'Italia deluderà il vostro stomaco". La foto? Non la mettiamo per non offendere nessuno. La Cnn usava una forma di grana.

2) Filippine - Grande varietà di frutti di mare ... e di terra. Cuochi creativi e 7mila isole ognuna con una sua cucina fanno delle Filippine il secondo miglior Paese al mondo in cui mangiare. Il piatto tipico: l'adobo (in foto sotto), uno stufato di origine messicana e perfezionato dai cuochi dell'arcipelago asiatico. Pollo o maiale cotti in aceto, sale, pepe, aglio, salsa di soia e "decine di spezie". Senza dimenticare il "lechon", il maiale alla brace cotto intero. La sua pelle è resa croccante da una salsa di fegato.

filippine-5

1) Taiwan - La filosofia culinaria di Taiwan è semplice: "Mangiare spesso e mangiare bene". Taiwan è la patria della sperimentazione culinaria. Per farvi capire, Taipei ha ben venti vie, venti (!) dedicate agli spuntini. Senza dimenticare la capitale gastronomica del Paese, Tainan, la città più antica. "Ogni volta che si pensa di aver trovato il tofu più profumato o la miglior zuppa di spaghetti, dietro l'angolo c'è un carretto che prepara dei piatti ancora più buoni".

taiwan-9

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggi, le dieci nazioni in cui si mangia meglio

Today è in caricamento