Venerdì, 18 Giugno 2021
Viaggi

Rafting e natura alla Cascata delle Marmore

Un'esperienza estrema ma in completa sicurezza a pochi chilometri da Roma: al via la nuova stagione

L'idea di natura incontaminata e paesaggi mozzafiato spinge la nostra immaginazione in luoghi sempre più lontani, come ad esempio l'Amazzonia o il Madagascar, eppure per meravigliare gli occhi o lanciarsi in un'esperienza estrema a volte basta fare pochi chilometri. La cascata più alta d'Europa, ad esempio, si trova a solo un'ora e mezza di auto da Roma, per l'esattezza a Papigno, in provincia di Terni.

La cascata delle Marmore stupisce ogni giorno centinaia di turisti non solo per la forza impetuosa dell'acqua, ma anche per lo spettacolo naturalistico che ne fa uno dei posti più esclusivi d'Italia.

Non solo passeggiate tra i sentieri pedonali, ma anche tanto sport in completa sicurezza. Il centro rafting Marmore è l'unico in Italia a dare la possibilità a chiunque di provare un'attività di sport estremo partendo dalle base di una cascata di 165 metri. Rafting, hydrospeed, torrentismo, sono alcune delle attività sportive generalmente descritte come "estreme", "no limits", in quanto si svolgono in contesti pieni di pericoli e variabili spesso incontrollabili.

Il Centro le Marmore ha nella sua mission quella di organizzare tutte le sue attività garantendo ai propri clienti il massimo della sicurezza grazie a guide e istruttori che mettono ogni giorno a disposizione tutta la loro passione e professionalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rafting e natura alla Cascata delle Marmore

Today è in caricamento