rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

A Casapesenna (Ce) la demolizione del bunker del boss Zagaria

Dove trascorse gli ultimi anni della latitanza

Casapesenna (Ce) , 16 feb. (askanews) - Sono iniziate in via Mascagni a Casapesenna (Caserta) le operazioni di demolizione della villa-bunker che ha ospitato Michele Zagaria negli ultimi anni della sua latitanza. Al suo posto nascerà un parco pubblico.

Ingente il dispiegamento delle forze dell'ordine, la polizia ha chiuso le strade di accesso, consentendo il passaggio ai soli autorizzati. Vigili del fuoco presidiano l'area del cantiere.

A presenziare l'inizio dei lavori c'erano anche il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi e tra gli altri il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il procuratore nazionale antimafia Giovanni Melillo, l'assessore regionale al Governo del Territorio Bruno Discepolo e l'assessore regionale alla Sicurezza, legalità e immigrazione Mario Morcone.

Si parla di

Video popolari

A Casapesenna (Ce) la demolizione del bunker del boss Zagaria

Today è in caricamento