Domenica, 25 Luglio 2021

A Houston la prima residenza per anziani LGTBQ nel Sud degli Usa

112 appartamenti e qualche spazio comune, tra cui una biblioteca

Houston, 28 giu. (askanews) - Il centro Law Harrington, prima residenza nel Sud degli Stati Uniti per anziani LGBTQ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Trans e Queers) ha aperto a Houston, in Texas: ben 112 appartamenti e qualche spazio in comune, tra cui una biblioteca e un'area per cani.

Il centro è stato da poco inaugurato alla presenza di una delle sue residenti più celebri: Dina Jacobs, una Drag Queen con 57 anni di carriera, che per l'occasione ha reinterpretato la canzone "Home", resa celebre da Diana Ross nel musical "The Wiz" (1978):

"Alle Hawai ci picchiavano tutto il tempo negli anni Sessanta, semplicemente perché eravamo noi stesse. Ho fatto i miei primi spettacoli nel 1964. Ciò significava essere picchiati e tutto il resto. E avrei potuto mollare e rinunciare, ma non ero io. Volevo tentare la mia fortuna e realizzare i miei spettacoli. E guardate! Tutto esce fuori prima o poi. Cinque milioni di no e un sì. E questo è: è il mio sì".

"Sta succedendo ora e io lo apprezzo molto. Ma avrebbe dovuto succedere tanto tempo fa, perché ci sono numerose persone che sono morte da sole per strada. È duro. E non è semplicemente giusto. Hanno combattuto. Quando stavano lottando per i diritti di tutti, nessuno li aiutava. E ora che raccogliamo i frutti delle loro battaglie, loro non sono qui per approfittarne", ha spiegato a France Presse la cantante transgender, che ora può affittare un monolocale per meno di 500 dollari al mese.

È l'associazione Montrose Center, specializzata dal 1978 nel sostenere la comunità Lgbtq di Houston, che ha seguito il progetto e raccolto i 26,5 milioni di dollari necessari.

"É uno dei pochi posti dove le coppie anziane dello stesso sesso o gli anziani transgender e altri membri della comunità Lgbtq possono vivere in tarda età in sicurezza e sostenuti", ha sottolineato Kennedy Loftin, responsabile sviluppo dell'associazione Montrose Center, denunciando che quando fece coming out la sua famiglia in Texas ebbe molti problemi ad accettarlo e per un periodo si ritrovò fuori di casa e senza una casa.

L'edificio disegnato da un architetto locale si trova nel quartiere in piena gentrificazione Third Ward e vuole aiutare i più fragili a rimanere in zona e offrire un buon alloggio alle persone Lgtbq. È l'ex sindaca Annise Parker ad aver copiato l'idea circa 8 anni fa da un centro simile a Los Angeles. Il nome è quello di Charles Law e Gene Harrington, due attivisti per i diritti degli omosessuali di Houston morti di aids nel 1993 e 2002.

Si parla di

Video popolari

A Houston la prima residenza per anziani LGTBQ nel Sud degli Usa

Today è in caricamento