Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Livorno nozze combinate per permesso di soggiorno, 56 indagati

Coinvolti cittadini italiani, sudamericani e nordafricani

 

Roma, 24 lug. (askanews) -

con video in posta

La Guardia di Finanza di Livorno ha scoperto 24 matrimoni "combinati" tra stranieri e italiani - 15 richiesti da

uomini e 9 da donne - per ottenere un permesso di soggiorno.

Cento militari hanno eseguito, nelle ultime

ore, 5 misure cautelari e 55 perquisizioni nelle

province di Livorno, Siena, La Spezia, Torino e Padova per bloccare un sistema che vedeva celebrare falsi matrimoni tra

italiani, sudamericani e nordafricani alla ricerca di un permesso di soggiorno in Italia.

Le indagini, condotte dalle Fiamme Gialle sotto la direzione

della Procura della Repubblica di Livorno, riguardano le ipotesi

di reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e

induzione in falso in atto pubblico coinvolgenti, in particolare, un cittadino della Repubblica Dominicana, un 55enne finito in carcere, e 4 livornesi di cui una donna sottoposti all'obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria: erano loro gli organizzatori "seriali" dei falsi matrimoni.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento