Martedì, 13 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Oxford cade la statua di Cecil Rhodes, fondatore della Rhodesia

L'Oriel College dell'Università ne ha deciso la rimozione

Oxford, 18 giu. (askanews) - Nella campagna per la rimozione delle statue considerate legate a razzismo e oppressione, cadrà a breve anche quella che a Oxford commemora Cecil Rhodes, il controverso politico britannico fondatore della Rhodesia, attuale Zimbabwe. I "governatori" dell'Oriel College della prestigiosa Università hanno votato per la rimozione della statua del colonialista britannico.

"É arrivato il tempo di rivedere la storia britannica e il suo passato razzista e il presente e cerchiamo solo di imparare dal momento che stiamo vivendo", afferma Beth Kitson, PhD studentessa in storia a Oxford, secondo la quale molte persone che studiano o lavorano all'Università sono a favore della campagna.

La decisione di rimuovere la statua che adorna la facciata dell'Oriel College è una risposta a una campagna condotta sotto lo slogan "Rhodes Must Fall" e una grande protesta che si è svolta il 9 giugno. Secondo i sostenitori, la statua è un simbolo di imperialismo e razzismo. La campagna in verità è nata 4 anni fa e ora ha ripreso forza grazie alle proteste globali di Black lives matter. I sostenitori chiedono inoltre che venga cambiato il nome della borsa di studio intitolata a Rhodes, che dal 1902 - anno della morte dell'imperialista britannico - ha portato più di 8.000 studenti da tutto il mondo a studiare a Oxford.

Si parla di

Video popolari

A Oxford cade la statua di Cecil Rhodes, fondatore della Rhodesia

Today è in caricamento