Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Paliano i funerali di Willy, un lungo applauso accoglie feretro

Circa 1300 persone allo stadio di Paliano con maglietta bianca

 

Roma, 12 set. (askanews) - Un lungo applauso ha salutato l'arrivo del feretro di Willy Monteiro Duarte, il ventunenne ucciso brutalmente a calci e pugni a Colleferro, all'inizio delle esequie celebrate allo stadio di Paliano.

Circa 1300 le persone presenti, amici, familiari, cittadini: tutti con la maglietta bianca in segno di purezza. A celebrare la messa mons. Mauro Parmeggiani, vescovo di Palestrina.

Presenti tra gli altri il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, anche lui con la camicia bianca, la ministra degli Interni Luciana Lamorgese e il presidente della Regione Lazio Nicola zingaretti.

"Il mio auspicio è che sia presto fatta giustizia e che si faccia chiarezza sulle responsabilità di ognuno" ha detto il sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna. "Il mio appello a testimoniare - ha aggiunto il primo cittadino - è stato ascoltato e si sono aggiunti testimoni".

Intanto si aggrava la posizione dei quattro giovani accusati per la sua morte: omicidio volontario e non più preterintenzionale. La diversa rubricazione del reato da parte dei pubblici ministeri sarebbe stata motivata dai primi riusltati dell'autopsia eseguita sul corpo del giovane.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento