Sabato, 31 Luglio 2021

A Parigi anche l'emergenza topi entra in campagna elettorale

Dopo il caso Griveaux la sfida passa dalle misure anti-ratto

Parigi, 19 feb. (askanews) - A meno di un mese dalle municipali a Parigi, la campagna elettorale si fa sempre più incandescente. Non c'è solo il caso Benjamin Griveaux, che ha visto l'ex portavoce del presidente Macron al centro di uno scandalo a sfondo sessuale che lo ha portato a ritirare la candidatura a sindaco. Ora i diversi partiti si stanno sfidando su un nuovo fronte: quello della lotta ai ratti. La questione è diventata una vera emergenza a Parigi e per questo è entrata direttamente in campagna elettorale.

Il sindaco uscente e oggi nuovamente candidata, Anne Hidalgo, ad esempio, ha appena lanciato un nuovo modello di bidone della spazzatura a prova di topi. "Abbiamo cambiato i bidoni perché i precedenti non si sono rivelati molto efficaci - ha spiegato la sindaca - Li abbiamo cambiati e ne abbiamo aggiunti molti altri. Abbiamo anche aumentato il personale addetto a pulire le strade".

Già, perchè il problema dei topi è strettamente legato alla presenza dei rifiuti, come ha spiegato l'assessore Paul Simondon: "Se i topi salgono in superficie e se si riproducono con un tasso così elevato, è anche perchè trovano molto cibo a disposizione. Per questo abbiamo cambiato i cestini con modelli che resistono ai roditori".

Dall'altra parte c'è l'opposizione che accusa Hidalgo di non aver risolto l'emergenza negli anni di mandato all'Hotel de Ville. "Abbiamo dovuto chiudere alcune scuole perchè era una situazione impossibile per gli alunni. Quando si arriva a questo punto si tratta di una sconfitta per l'amministrazione comunale", ha detto Geoffroy Boulard, capo del municipio del XVII arrondissement, che con il suo partito conservatore LR, propone nuove ricette di contrasto: ad esempio il lancio di una applicazione mobile per segnalare la presenza di quello che oggi sembra il nemico pubblico numero uno della capitale francese: il ratto.

04.29

"Il fallimento delle politche del municipio su questo tema mi ha spinto a fondare una brigata cittadina e a creare un sito internet in cui segnalare le criticità", ha aggiunto Boulard.

Da capire se le soluzioni messe in campo dagli sfidanti saranno davvero efficaci nel lungo periodo. Sicuramente a meno di un mese dal voto sembrano più convincenti quelle dell'attuale opposizione: negli ultimi sondaggi la leader di LR (Les Republicains"), Rachida Dati, è al

25% delle intenzioni di voto, seguita da Hidalgo al 23%.

Si parla di

Video popolari

A Parigi anche l'emergenza topi entra in campagna elettorale

Today è in caricamento