Venerdì, 23 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Parigi impazzano i funghi nati dal riciclo dei fondi di caffè

Un ristorante stellato li mette in menu

Parigi, 19 set. (askanews) - Si tratta di uno dei ristoranti più gettonati di Parigi. Ma l'idea è a base non solo di alta cucina, ma anche di sostenibilità. L'elegante Le George nell'hotel George V è noto per la cucina leggera e moderna, voluta da Simone Zanoni, con una nuova prospettiva sui piatti classici mediterranei.

L'ultimo piatto inventato da Zanoni è però non solo espressione di uno stile distintivo, ma anche del passaggio dalla cultura del rifiuto a quella del riciclo.

Lo chef stellato raccoglie i funghi che poi usa in cucina in un'insolita foresta, dove al posto dei tronchi d'albero ci sono fondi di caffè riciclato e vecchie cassette del mercato. Secondo Zanoni il processo innovativo non si limita soltanto al riciclo, ma porta anche a una consistenza e a un gusto migliorati. La materia prima è più croccante e ha nel piatto una resa migliore.

"La cosa interessante è che non devi neppure lavarli, perchè crescono in un ambiente controllato. E soprattutto non aggiungeremo acqua ai funghi. Nemmeno un'ora fa stavano ancora crescendo, e ora li stiamo cucinando".

Et voilà, tortelli di vitello ai funghi, prodotti da Mushroom Box, start up che raccoglie i fondi di caffè da tutti i bistrot di Parigi. Insomma, più chilometro zero di così.

Si parla di

Video popolari

A Parigi impazzano i funghi nati dal riciclo dei fondi di caffè

Today è in caricamento