Domenica, 18 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Roma estetiste e parrucchieri riaprono pieni e in sicurezza

Tante le norme da rispettare, ma la voglia di tornare è più forte

Roma, 19 mag. (askanews) - È stata una riapertura sicuramente positiva per i negozi che offrono servizi alla persona, come estetiste e parrucchieri, dove i clienti - è il caso di dirlo - non vedevano l ora di tornare. Prenotazioni online o via telefono, nuove fasce orarie imposte dal Comune tramite un ordinanza per le varie attività, e tanta voglia di ricominciare dopo 70 giorni di stop in questa seconda parte della Fase 2, come ci racconta Barbara Ciotti, titolare del centro estetico Cba a Roma:

"Bene, il primo giorno bene, diciamo che c è stata parecchia gente, parecchia affluenza. Siamo cariche per reiniziare, siamo molto positive e stiamo facendo tutto quello che ci ha detto l'ordinanza".

"Noi abbiamo trovato clienti molto serene, molto tranquille e positive, rispettano le regole. Ci sono diverse regole da rispettare, perché prima di entrare bisogna mettere il copriscarpe, borsa dentro una bustina di plastica, guanti, igienizzare le mani, mascherina".

Estetisti e parrucchieri si sono organizzati in largo anticipo per poter accogliere la clientela nella massima sicurezza richiesta dall era Covid-19. Igienizzazione delle cabine e del bagno ad ogni utilizzo, sanificazione due volte al giorno. Anna Ciotti, alla cassa dietro il plexiglas, ci mostra il termometro digitale, necessario per misurare la temperatura a chi entra, e il proprio protocollo di sicurezza aziendale degli ambienti di lavoro: "La sicurezza sul lavoro Covid-19. Tutte le ordinanze per riaprire, incluse le visite mediche alle ragazze e come dobbiamo organizzare il lavoro".

"Quando avete iniziato a risistemare il negozio in vista della riapertura?

"Primi di maggio - spiega, rivelando - e poi già ci eravamo organizzate a prendere mascherine, plexiglass, guanti, già li avevamo ordinati, per non trovarci poi sprovvisti all apertura".

Prenotazioni anche sui social da HairStyle di Massimiliano Berardi a Roma, ma il distanziamento sociale ha sicuramente cambiato il rapporto con i clienti, come rivela Laura:

"Abbiamo tutte le precauzioni, rispettiamo gli orari e le norme che ci hanno dato e continuiamo così"

"Con le norme che hanno messo, c è poca possibilità di poter dialogare come una volta con il cliente, nonostante questo ci adoperiamo con lo specchio per farli sentire più a casa possibile".

Regole rispettate e tanta voglia di ripartire anche per "Alessia Di Sabbato parrucchieri":

"Dopo più di 2 mesi di stop, ci siamo, abbiamo provveduto ad ovviare a tutto ciò che occorre per proteggere noi e voi, ce la faremo nonostante le difficoltà".

Si parla di

Video popolari

A Roma estetiste e parrucchieri riaprono pieni e in sicurezza

Today è in caricamento