Mercoledì, 28 Luglio 2021

A Sanremo arrivano i Papaboys, omaggio a Papa Wojtyla

Fabrizio Venturi con "Caro Padre" e la Lettera agli artisti

Roma, 30 gen. (askanews) - Alla 70esima edizione del Festival di Sanremo arriveranno anche i Papaboys, accompagnati da Fabrizio Venturi, cantautore con il brano "Caro Padre", dedicato a Papa Wojtyla, nel centenario della nascita del santo polacco. I Papaboys consegneranno a tutti i big in gara la Lettera di Giovanni Paolo II agli artisti, che il Pontefice scrisse per ricordare il talento, l'arte e la fonte di ispirazione di ogni creatività.

Fabrizio Venturi: "Il brano 'Caro padre' è dedicato a Giovanni Paolo II - ricorda il cantautore - che è stato e continua ad essere il padre ideale di tutti gli artisti, perché proprio come un padre ci ha guidati con coraggio alla compartecipazione della vita in tutte le sue sfumature".

Durante l'omaggio a Giovanni Paolo II, i Papaboys e Fabrizio Venturi hanno deciso di dedicare un ricordo particolare al cantautore cristiano Roberto Bignoli. Sarà presente Paola Maschio, la sposa del rocker recentemente scomparso. Il 4 febbraio, invece, alla presenza del vescovo di Sanremo, monsignor Antonio Suetta, e al sindaco, si terrà una conferenza stampa dell'iniziativa (Hotel Cortese, ore 16.00). Infine, il 5 febbraio (ore 17.30) nella chiesa Santa Maria degli Angeli, la messa degli artisti, presieduta dal vescovo stesso.

Si parla di

Video popolari

A Sanremo arrivano i Papaboys, omaggio a Papa Wojtyla

Today è in caricamento