rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024

A Tokyo folla per salutare il panda Xiang Xiang che va in Cina

Da anni è la star dello Zoo di Ueno, visitatori in lacrime

Tokyo, 20 feb. (askanews) - Centinaia di fan in Giappone sono accorsi allo Zoo Ueno di Tokyo per dire addio a Xiang Xiang, l'esemplare femmina di panda che è stata un'attrazione enorme per il parco fin dalla sua nascita, nel 2017 e che adesso sarà restituita alla Cina; alcuni visitatori hanno anche versato qualche lacrima nel salutarla, era considerata un star.

Xiang Xiang, in realtà è nata e cresciuta in Giappone ma i suoi genitori sono in prestito dalla Cina e deve, quindi, ripartire. L'ultima possibilità di salutarla allo Zoo è stata offerta solo ai 2.600 visitatori fortunati che hanno vinto un biglietto della lotteria ma in tanti sono arrivati ugualmente per provare ad avvicinarsi lo stesso.

Inizialmente il panda avrebbe dovuto tornare in Cina nel 2021, ma la sua partenza è stata rinviata più volte a causa delle restrizioni ai viaggi legate alla pandemia di Covid-19. Anche altri tre panda che sono in un parco nella regione occidentale di Wakayama torneranno in Cina questa settimana. A Wakayama, i visitatori sono venuti a salutare Eimei - che, nel 2020, è diventato il più vecchio papà di un cucciolo di panda, all'età di 28 anni (l'equivalente di 80 anni per un umano) - e le sue due figlie gemelle.

La Cina presta i suoi animali come parte di un programma di "diplomazia del panda" per promuovere i legami con l'estero. Secondo il WWF, i panda giganti rimasti in natura sono circa 1.860, soprattutto nelle foreste di bambù, sulle montagne della Cina. Circa 600 sono in cattività nei centri specializzati, negli zoo e nei parchi naturali di tutto il mondo.

Si parla di

Video popolari

A Tokyo folla per salutare il panda Xiang Xiang che va in Cina

Today è in caricamento