Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Torino Cirio incontra studentesse che protestano per Dad

"Al lavoro per permettere a scuola di tornare in presenza"

Torino, 26 nov. (askanews) - Dopo essere state chiamate dal ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina, oggi Anita e Lisa, le due dodicenni di Torino, che studiano davanti alla loro scuola media, la "Italo Calvino", per protestare contro la didattica a distanza, imposta dalle norme anti Covid, hanno incontrato il presidente della Regione Alberto Cirio.

Il presidente Cirio si è collegato dal tablet delle ragazzine col professore delle due giovani studentesse: "Signor professore buongiorno, mi scusi se interrompo la sua lezione, chiedo scusa se mi intrometto, voglio dire a lei e ai suoi allievi che avete compagne straordinarie che sono venute a raccontarmi quanto è importante la scuola in presenza, nonostante i grandi sforzi della didattica a distanza, per la quale ringrazio tutti i professori", ha detto Cirio.

"Stiamo lavorando per permettere alla scuola di tornare in presenza in sicurezza, rinforzando i trasporti. La scuola è un diritto e una priorità. Insieme possiamo uscire da questa brutta situazione che sta vivendo il mondo. La scuola e i nostri giovani sono una priorità. Complimenti per come state educando queste giovani ragazze", ha aggiunto Cirio.

Si parla di

Video popolari

A Torino Cirio incontra studentesse che protestano per Dad

Today è in caricamento