Lunedì, 25 Ottobre 2021

A Torino sport e salute con "Tennis and Friends"

Prof. Meneschincheri: screening cruciali, ancor più con pandemia

Torino, 28 set. (askanews) - Visite gratuite per tutti, prevenzione sanitaria e informazione sulla salute, ma anche sport e intrattenimento. Il progetto sociale "Tennis & Friends" è arrivato per la prima volta a Torino in veste di Official Charity delle Nitti Atp Finals, che si svolgeranno nel capoluogo subalpino dal 14 al 21 novembre.

Giorgio Meneschincheri, medico specialista in medicina preventiva e docente presso l'università Cattolica del Sacro Cuore, è il fondatore del progetto sociale che quest'anno compie 10 anni: "Ci ritroveremo nei prossimi anni con un tasso di mortalità più alto, rispetto a oggi. La pandemia purtroppo ha bloccato gli screening per due motivi. Il primo è che la gente ha avuto paura di recarsi negli ospedali nel timore di contrarre il virus. Il secondo perché molti ospedali erano completamente occupati da pazienti Covid ed erano impegnati a salvare le vite. Quindi siamo rimasti indietro con le visite di controllo. Ora c'è questa ripresa e noi da 10 anni diamo una mano in più".

La manifestazione torinese è stata realizzata con il Villaggio della salute e dello sport al Circolo della stampa Sporting , per una due-giorni dedicata alla prevenzione. All'interno del Villaggio numerosi stand dell'eccellenza sanitaria piemontese: a favore delle famiglie sono state eseguite visite e screening gratuiti dall endocrinologia alla pneumologia, dalla dermatologia e alla senologia. In tutto, ben 42 aree di spazi sanitari dedicati alla prevenzione, suddivisi in 25 branche specialistiche.

Non sono mancate le attività di intrattenimento: grazie alle forze armate è stato possibile cimentarsi nel free climbing su parete, mentre l'Aeronautica militare ha messo a disposizione un simulatore di volo. Accanto alla prevenzione anche lo sport con i match dei tornei di tennis e di padel celebrity.

La sindaca di Torino, Chiara Appendino: "Un evento così importante come le Atp finals sta portando una serie di eventi collaterali come ad esempio "Tennis & Friends", che pone al centro lo sport e la salute. Sono un modo per portare in primo piano la nostra città con ricadute importanti economiche e turistiche, ma anche per mettere al centro dei valori e tra questi c'è sicuramente la prevenzione, la salute e lo sport come elemento di trasmissione di valori di una comunità sana".

E proprio lo sport può essere d'aiuto anche per un pieno recupero delle funzionalità fisiche e polmonari dopo un ricovero per Covid-19, come ha spiegato Giovanni Di Perri, responsabile malattie infettive dell Amedeo di Savoia di Torino: "Sia la durata sia l'intensità dei sintomi che seguono il Covid sono proporzionali alla gravità dell'episodio acuto".

Si parla di

Video popolari

A Torino sport e salute con "Tennis and Friends"

Today è in caricamento