rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

A Venezia aprono al pubblico le Procuratie Vecchie

Per la prima volta in 500 anni, dopo 5 anni di restauro

Roma, 8 apr. (askanews) - Per la prima volte in 500 anni di storia apre al pubblico una porzione di uno degli edifici simbolo di piazza San Marco a Venezia, il complesso delle Procuratie Vecchie, con un progetto realizzato dallo studio David Chipperfield di Milano.

In origine residenza dei procuratori di Venezia, le Procuratie hanno vissuto nei secoli fasi alterne di proprietà e rimaneggiamenti. Attualmente l'edificio sul lato nord della piazza, oggetto del restauro, è per lo più adibito a commerci al pian terrano mentre l'85% è di proprietà di Generali.

Centrale nel restauro durato cinque anni il recupero degli elementi preesistenti e l'uso di materiali di riciclo, spiega l'architetto triestino Cristiano Billia, associated director dello studio Chipperfield:

"Questo progetto ha dovuto confrontarsi con una grandissima complessità architettonica e con una grandissima stratificazione storica in 500 anni. L'idea principale è stata un confronto diretto con la storia dell'edificio, rispettandola ed esprimendola quanto più possibile".

Importante anche l'associazione con gli artigiani veneziani soprattutto per le pavimentazioni.

In occasione della riapertura, al terzo piano è stata inaugurata la mostra interattiva "A World of Potential". L'edificio sul lato nord di piazza San Marco è diventata la casa della Fondazione The Human Safety Net, costola di Generali dedicata ai progetti di inclusione sociale in numerosi paesi del mondo. Emma Ursich, presidente della Fondazione: "In origine le Procuratie Vecchie ospitavano i Procuratori, alti funzionari della città che si occupavano della ricchezza privata di Venezia ma anche delle questioni sociali, le vedove, gli orfani, i poveri. Per noi quindi è un bell'omaggio alla storia e all'identità di questo edificio avere qui la casa di The Human Safety Net che lavora sull'inclusione sociale".

Si parla di

Video popolari

A Venezia aprono al pubblico le Procuratie Vecchie

Today è in caricamento