rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022

A Wuhan si torna a nuotare nello Yangtze nel nome di Mao

Tradizione nata con il leader cinese ma sospesa durante pandemia

Milano, 14 dic. (askanews) - Finita l'emergenza, a Wuhan si recuperano le vecchie tradizioni, compresa quella del bagno invernale nel fiume Yangtze. La temperatura è di circa 15 gradi ma un flusso costante di uomini e donne si butta in acqua per una nuotata. La tradizione risale a Mao, quando nel 1966 l'allora 73enne fondatore della Cina comunista rilanciò la sua figura politica con una nuotata per dimostrare di essere in buona salute. La tradizione del bagno nel fiume era stata sospesa quando Wuhan era diventata all'inizio del 2020 l' epicentro mondiale della pandemia.

Si parla di

Video popolari

A Wuhan si torna a nuotare nello Yangtze nel nome di Mao

Today è in caricamento