Domenica, 28 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addio a Sean Connery, icona senza tempo del cinema

Sue interpretazioni leggendarie da James Bond a Gli intoccabili

Milano, 31 ott. (askanews) - A 90 anni se ne è andato Sean Connery, il James Bond più amato, icona indiscussa del cinema mondiale.

Nella sua lunga carriera, cominciata negli anni Cinquanta prima come modello poi a teatro e tv e infine al cinema, è stato protagonista di interpretazioni leggendarie in film rimasti nella storia.

A partire dai sette Bond di cui è stato interprete. Debuttò negli abiti della spia britannica nel 1962, il primo Bond, "Agente 007, licenza di uccidere" e poi continuò con altri film considerati capisaldi della saga come "Dalla Russia con amore" e "Goldfinger".

Connery è uno dei pochi che è riuscito a rendere iconico un personaggio senza mai rimanerne prigioniero. È stato un maestoso Guglielmo da Baskerville ne "Il nome della rosa", ha lavorato in diversi film con Sidney Lumet, come "Assassinio sull'Orient express", con Hitchcock in "Marnie". E poi ancora "I cospiratori", "Caccia a ottobre rosso" e "Gli intoccabili" di Brian De Palma in cui interpretava il mitico poliziotto iralndese Jimmi Malone, ruolo per cui vinse l'Oscar nel 1988.

Si parla di

Video popolari

Addio a Sean Connery, icona senza tempo del cinema

Today è in caricamento