Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Teatro Argentina lunga fila per ultimo saluto a Franca Valeri

Solenghi racconta aneddoti sulla signora del palcoscenico

 

Roma, 10 ago. (askanews) - L'ultimo affettuoso saluto dei romani, e non solo, a Franca Valeri, la signora del palcoscenico italiano scomparsa il 9 agosto a 100 anni appena compiuti. Una lunga fila al Teatro Argentina, a Roma, dove è stata allestita la camera ardente.

Fiori, biglietti, un serpentone composto per omaggiare l'attrice.

"Vengo ad onorare una grandissima persona, un'attrice molto seria, molto preparata, non si è mai venduta alla volgarità come hanno fatto molti attori e attrici, ha avuto una coerenza incredibile". Ci mancherà la sua ironia, la sua correttezza. Era una persona molto corretta, molto pulita, ironica, una persona leggera, una grande donna".

Tra i primi ad arrivare, il vicesindaco Luca Bergamo, Simona Marchini - e le volontarie dell'Associazione animalista Franca Valeri Onlus, Pino Strabioli, Urbano Barberini, Tullio Solenghi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento