rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024

Al via Cibus Connect: "Per Fiere di Parma inizia una nuova era"

Tripodi: eccellenza internazionale su agroalimentare italiano

Milano, 29 mar. (askanews) - "Oggi non è soltanto l'inaugurazione di Cibus Connect ma l'inizio di una nuova era per Fiera di Parma". Le parole di Gino Gandolfi, presidente dell'ente fieristico parmense, raccontano lo spirito con cui si è aperta a Parma la manifestazione Cibus Connecting Italy, in programma fino al 30 marzo nel quartiere fieristico della città dove ai circa 20mila operatori attesi, si proporranno 1.000 brand dell'agroalimentare italiano e 500 prodotti nuovi pronti per il mercato.

Tuttavia, la recente operazione tra Fiere di Parma e Fiera Milano, che ha visto un aumento di capitale riservato a quest'ultima in cambio della cessione della manifestazione TuttoFood, ha dominato i discorsi istituzionali della cerimonia inaugurale, tesi a sottolineare la bontà del progetto, atteso da tempo:

"Crediamo che da qui parta un progetto di rivalutazione forte di queste fiere all'interno di un contesto globale sempre più complicato, ma con l'obiettivo centrale di difendere il made in Italy e i nostri prodotti", ha detto Michele Guerra

Sindaco di Parma. "Direi che sia un appuntamento fondamentale sia per l'Italia che per i mercati esteri - ha sottolineato Maria Tripodi, Sottosegretaria agli Affari esteri - Cibus è un'eccellenza internazionale che racconta al meglio il nostro made in Italy e le nostre eccellenze del settore agroalimentare".

Al messaggio della sottosegretaria Tripodi, unica rappresentante del governo in presenza, si sono uniti quelli dei ministri Francesco Lollobrigida e Adolfo Urso che hanno sottolineato il supporto dei rispettivi dicasteri al comparto dell'agroalimentare, che quest'anno ha visto l'export sfiorare i 60 miliardi, e al comparto fieristico, anche alla luce dell'operazione con Milano. A tal proposito è intervenuto anche Ariberto Fassati, presidente di Credit Agricole Italia, che è primo socio col 26,44% di Fiere di Parma:

"Siamo particolarmente orgogliosi di questa operazione che permette di fare una fiera che diventa a livello internazionale - ha commentato Ariberto Fassati, presidente di Crédit Agricole Italia - Il fatto che Milano e Parma si siano messi insieme e che facciano insieme gli sforzi per promuovere l'agroalimentare italiano è una grande notizia".

Si parla di

Video popolari

Al via Cibus Connect: "Per Fiere di Parma inizia una nuova era"

Today è in caricamento