Lunedì, 1 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alessio Boni racconta la nascita del figlio in pieno lockdown

A volte mi sono vergognato della gioia perchè fuori c'era morte

Roma, 5 ott. (askanews) - Un innamoratissimo Alessio Boni ospite di Francesca Fialdini a "Da Noi.. a Ruota libera" su Rai1 ha raccontato la nascita del suo primogenito Lorenzo in pieno lockdown: " Ero in sala parto e ho tagliato il cordone ombelicale, dopo 15 minuti ha aperto gli occhi e ho visto l'infinito. Ho capito cosa significhi essere una divinità perché loro tramandano quello che sarai tu. E' stato emozionantissimo". L'attore ha poi continuato: "A volte mi sono vergognato di questa gioia immensa in casa, perché fuori c'era la morte. Io sono di Bergamo, ho perso una zia è stata una grande dicotomia"

Si parla di

Video popolari

Alessio Boni racconta la nascita del figlio in pieno lockdown

Today è in caricamento