Mercoledì, 21 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allarme turismo, Confcommercio: solo 20% italiani in vacanza

Il settore rischia di perdere 120 miliardi di euro

Milano, 13 mag. (askanews) - Solo il 20% degli italiani potrà permettersi una vacanza nell'estate 2020, (seconde case escluse). Sarà l'estate delle incognite post Covid e si prevede catastrofica per il settore. A lanciare l'allarme, e i numeri del disastro economico, Confcommercio in un'audizione al Senato.

La stagione turistica sarà tutta in perdita, con una diminuzione del giro di affari pari a 120 miliardi di euro da qui alla fine dell'anno secondo le prime stime.

Mancate entrate che mettono a rischio aziende e posti di lavoro: le imprese che potrebbero chiudere sono circa 270mila, oltre 420 mila le persone che potrebbero rimanere senza una occupazione.

Confcommercio lamenta scarsa attenzione agli operatori del settore che finora hanno visto solo i 600 euro. I fondi per sostenere il settore arriveranno però nel dl rilancio, si parla di 50 milioni di euro con la possibilità di raddoppio, più altri 20 milioni per la promozione turistica dell'Italia. Una dotazione che però potrebbe rivelarsi insufficiente per salvare un settore che vale il 13% del Pil e dà lavoro a oltre 4 milioni di persone.

Si parla di

Video popolari

Allarme turismo, Confcommercio: solo 20% italiani in vacanza

Today è in caricamento