rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024

Amendola, Ghini, Argentero, Bobulova: "Non spegnete Il Faro"

Artisti a sostegno della petizione per il circolo sportivo romano

Roma, 27 feb. (askanews) - Attori, artisti, voti noti del mondo della cultura e dello spettacolo lanciano l'appello a non "spegnere Il Faro", sostenendo la raccolta firme per quello che è considerato più di un semplice circolo sportivo; un vero e proprio luogo di integrazione, inclusione ed educazione sociale per migliaia di famiglie a Roma.

Oggi questa esperienza sportiva di solidarietà, che ha permesso di praticare il calcio a chiunque volesse farlo, senza discriminazioni di disponibilità economica e di abilità sportiva, accogliendo migranti, rifugiati, persone con disabilità e con problemi di tossicodipendenza, rischia di finire perché la Croce Rossa Italiana ha ripreso possesso dell'area in cui si trova il circolo, contestando la validità del suo contratto di locazione e il diritto a restare negli impianti, e non intende trovare un nuovo accordo.

Claudio Amendola, Luca Argentero, Barbora Bobulova Stefano Fresi, Massimo Ghini, Luca Zingaretti, Paolo Calabresi, Paolo Celata, Sandro Veronesi si sono uniti ad altri personaggi come Valerio Mastandrea, Elio Germano, Neri Marcorè, Pietro Sermonti e tanti altri a sostegno de Il Faro, firmando la petizione che in una settimana ha trovato il sostegno di più di duemila persone.

Si chiede che la Croce Rossa accetti di trovare una soluzione condivisa insieme al Municipio XII per non far morire Il Faro che ha garantito per quasi vent'anni momenti di fondamentale inclusione sociale a minori stranieri non accompagnati, provenienti da luoghi di guerra o con problemi penali e di dipendenze. Una realtà unica che rischia di non avere più futuro.

Si parla di

Video popolari

Amendola, Ghini, Argentero, Bobulova: "Non spegnete Il Faro"

Today è in caricamento