Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora maltempo sull'Italia, neve a quote basse e disagi al Nord

Abbondante sugli Appennini centrali sopra i 5-600 metri

Roma, 5 gen. (askanews) - Alla vigilia dell'Epifania ancora maltempo sull'Italia con precipitazioni diffuse sulle regioni centrali, al Nordovest e in Campania e neve abbondante sugli Appennini centrali sopra i 5-600 metri, soprattutto tra Lazio e Abruzzo e fino a quote prossime alla pianura al Nordovest.

Ancora difficile la situazione in Veneto, Friuli Venezia Giulia e alcune zone della Toscana per l'emergenza neve con numerosi interventi dei vigili del fuoco anche per assistere le persone in molte località rimaste isolate con la viabilità totalmente bloccata.

La perturbazione abbandonerà l'Italia il 6 gennaio con residue precipitazioni al Nord, sull'alta Toscana e sulla Campania. Giovedì e venerdì temperature in calo in particolare in Piemonte e precipitazioni che interesseranno solo la Sardegna e a carattere sparso il Centro-Sud.

Ma nel weekend del 9 e 10 gennaio una nuova perturbazione porterà aria fredda dai Balcani e neve fino in pianura in Toscana e al Nord.

Si parla di

Video popolari

Ancora maltempo sull'Italia, neve a quote basse e disagi al Nord

Today è in caricamento