Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andaras, a Fluminimaggiore il festival sul cinema di viaggio

In scena in Sardegna, nel Sulcis per cinque giornate

 

Roma, 21 ago. (askanews) - Centinaia le opere giunte provenienti da oltre 80 Paesi del mondo, cinque giorni di incontri, mostre, dibattiti, escursioni e proiezioni all'aperto nell'area a ridosso del mare di Fluminimaggiore, nell'Inglesiente, e nell'antico anfiteatro di Parco Riola.

Seconda edizione dell'Andaras Traveling Film Festival, rassegna sul cinema di viaggio dove saranno proiettate, e poi premiate, le opere di 26 finalisti.

Andaras nella lingua sarda indica il viaggiare, ma anche i sentieri che i pastori percorrevano durante le lunghe transumanze invernali alla ricerca di pascoli più rigogliosi. Protagonista dell'Andaras film festival è il cortometraggio.

Marco Corrias, sindaco e ideatore del Festival

"Il Festival nasce a Fluminimaggiore per un motivo geografico...perché per arrivare qui bisogna viaggiare molto, tra le curve. Da qui si parte e si arriva. Il fatto che il Festival sia a Fluminimaggiore ha per noi un significato anche storico, questa era una zona di minatori, ma anche dei pastori e dei caprai".

Le 26 opere selezionate provengono da Iran, Svezia, Giappone, Russia, Usa, Gran Bretagna, Canada, Macedonia, Colombia, Norvegia oltre che dall'Italia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento