Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestati tre latitanti foggiani, erano nascosti in una cava

Due erano evasi il 9 marzo, il terzo era irreperibile da un anno

Roma, 15 apr. (askanews) - Arrestati tre pericolosi latitanti foggiani che si erano nascosti in una cava di Apricena (Fg). L'operazione è della Polizia di Foggia che ha scovato Francesco Scirpoli, Angelo Bonsanto e Pietro La Torre. I primi due erano evasi dalla Casa Circondariale di Foggia il 9 marzo, mentre La Torre si era reso irreperibile dallo scorso anno, dovendo espiare una pena detentiva a due anni e 8 mesi di reclusione.

I tre latitanti sono considerati legati al clan mafioso dei Romito, contrapposto a quello dei Li Bergolis in una faida che insanguina il Gargano.

Si parla di

Video popolari

Arrestati tre latitanti foggiani, erano nascosti in una cava

Today è in caricamento