Venerdì, 26 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arti visive, mostra fruibile online per il Talent Prize 2020

Ospitata al Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

Roma, 23 dic. (askanews) - Salvatici, di Francesco Fonassi, è l'installazione vincitrice della XIII edizione del Talent Prize 2020, premio internazionale di arti visive dedicato ai giovani artisti, fondato da Guido Talarico e realizzato da Inside Art, con il sostegno di Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale di Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale. L'iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e proprio al Museo Pietro Canonica a Villa Borghese è stata allestita, in modo semplificato, la mostra finale, non aperta al pubblico per le norme di contrasto al Covid-19 ma fruibile online sul sito www.talentprize.it attraverso contenuti multimediali prodotti per raccontare le opere, far conoscere gli artisti, divulgare la storia del Talent Prize e testimoniare l impegno di tutti i partner e sponsor del Premio.

Guido Talarico, direttore ed editore di Inside Art: "La tredicesima edizione del Talent Prize è stata un'edizione segnata naturalmente dal Covid. Ma ce l'abbiamo fatta, siamo riusciti a programmarla, a dare una versione fisica nel museo, consentendo agli artisti di poter mettere in curriculum la presenza in un Museo capitolino, e in qualche modo a farla vedere nella versione digitale. Siamo orgogliosi di averlo fatto con i musei capitolini, con la Fondazione Roma, con la giuria. In un lavoro di squadra che ci ha consentito di arrivare qui".

Ottomila gli artisti che hanno partecipato al Talent Prize 2020, una manifestazione che ha riconosciuto negli anni il valore dei giovani artisti premiandone oltre 150. Un percorso che guarda già alle prossime edizioni. Ancora Talarico: "Siamo determinati ad andare avanti perchè i giovani hanno bisogno di supporto, il talento in questo paese c'è, ma ha difficoltà ad emergere ed a farsi vedere. Il Talent Prize è nato con questo obiettivo, dare visibilità alla migliore creatività italiana, darle un contatto con il pubblico, con i galleristi, con il sistema dell'arte. Questa è la missione del Talent Prize e guardiano quindi al 2021 con fiducia".

L'installazione Salvatici di Francesco Fonassi è composta da due sculture, copie delle colonne per una macchina processionale della Basilica di Santa Maria in Trastevere, che sono gli elementi centrali di diffusione sonora dell elaborazione audio di diversi contenuti sorgente: la registrazione derivante dalla collaborazione con una fisarmonicista e due tracce provenienti da una collezione privata di dischi in gommalacca a 78 giri. Così ne parla l'artista: "Varie volte negli ultimi anni ho lavorato sul tema della guarigione psichica e psicologica, quindi fisica. Tutto questo calza a pennello con il momento che stiamo vivendo. Secondo me è vero che le arti visive e le arti contemporanee in generale subiscono un arresto laddove per queste arti la presenza del pubblico è necessaria per essere vissute in modo empirico e conoscitivo. Ma penso che per il momento che stiamo vivendo, così come per le crisi precedenti, in realtà uno stop, una pausa, un momento di sospensione anche in un discorso critico e artistico-intellettuale credo sia utile".

Come per ogni edizione, si aggiungono al vincitore e ai finalisti anche i premi speciali, conferiti dai principali sostenitori del concorso. Fondazione Cultura e Arte ha premiato per la categoria Emergenti Federica Di Pietrantonio con il dipinto Does the body know e per la categoria Internazionale l israeliana Gili Lavy con il video Furlong. Il premio speciale UTOPIA, è stato assegnato invece a Luca Di Luzio per Atlas ego imago mundi. Infine il Premio Speciale Inside Art se lo aggiudica Giulio Alvigini per il lavoro Anti Artworld Artworld Club.

Si parla di

Video popolari

Arti visive, mostra fruibile online per il Talent Prize 2020

Today è in caricamento