rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

Attentato a Istanbul: i primi colpi di kalashnikov nel night club

Ancora la Turchia nel mirino dei terroristi. Un uomo armato ha attaccato un night club a Istanbul nel quartiere di Besiktas, nella parte europea della città: ci sarebbero almeno 39 morti. L'attentatore è entrato nel famoso locale, il "Reina", travestito da Babbo Natale e ha aperto il fuoco con un fucile d'assalto sulla folla. Poi è fuggito. Testimoni e media locali parlano invece di due-tre persone armate. In questo video da YouTube si sentono i primi colpi di kalashnikov esplosi.

Attentato a Istanbul, strage in un night club | Foto Ansa

"Questi pazzi sono entrati sparando ovunque, contro tutti". Lo racconta alla Cnn un testimone, ferito a una gamba da un proiettile, della strage alla discoteca Reina di Istanbul. "Ero di spalle e mio marito mi ha urlato: 'Buttati giu'!'. Eravamo vicino a una finestra e ho sentito che due o tre persone stavano sparando", le drammatiche parole di un'altra persona. "Sono svenuta. Molte persone erano a terra. Sono arrivate le forze speciali e ci hanno portato via - continua la donna intervistata da Rai News - Mio marito è rimasto ferito in tre punti".

Video popolari

Attentato a Istanbul: i primi colpi di kalashnikov nel night club

Today è in caricamento