Lunedì, 1 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Auto: calo ancora a doppia cifra a gennaio, immatricolazioni -14%

A dicembre -14,87%. Crescono elettrificate grazie a incentivi

Milano, 1 feb. (askanews) - Calo ancora a doppia cifra a gennaio per il mercato dell auto in Italia, che ha limitato la flessione grazie agli incentivi in vigore dal 18 gennaio. Le immatricolazioni sono diminuite del 14% rispetto a gennaio 2020 a 134mila unità, in linea con la flessione dello scorso dicembre (-14,8%). Quanto alla domanda, tengono i privati, mentre calano le immatricolazioni delle società e del noleggio. In calo anche il mercato dell'usato che segna una flessione del 23,47% con 259.244 trasferimenti di proprietà.

A livello di marchi, il gruppo Stellantis, nato dalla fusione fra Fca e Psa, ha immatricolato 52.542 auto, con un calo del 21,7% rispetto a gennaio del 2020. La quota di mercato è pari al 39,2%, rispetto al 43,1% complessivo segnato lo scorso anno dai due gruppi.

Fra le alimentazioni continua la flessione di quelle tradizionali diesel (-31%) e benzina (-33%), ma anche metano (-33,4%) e Gpl (-15,3%). In crescita invece le vendite di auto elettrificate in particolare ibride e plug-in, con un aumento dei volumi a tripla cifra (+140%).

Si parla di

Video popolari

Auto: calo ancora a doppia cifra a gennaio, immatricolazioni -14%

Today è in caricamento