Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Autonomia, Rixi: non c'è analisi problemi ma discorso ideologico

Federalismo consenta alle Regioni di esprimere le potenzialità

 

Roma, 3 dic. (askanews) - Studiare un federalismo che consenta alle Regioni di esprimere al massimo le proprie peculiarità.

E' questa la strada che il deputato della Lega, Edoardo Rixi, ha indicato partecipando al tavolo di lavoro "Il sistema economico italiano tra autonomia differenziata e centralismo burocratico" promosso dallo Studio legale Di Pardo.

"Non mi convince il fatto che non si faccia una analisi dei problemi ma un discorso di carattere ideologico generale; io credo - ha spiegato Rixi - che oggi il paese abbia bisogno di più praticità e pragmaticità, per cui bisognerebbe studiare un federalismo che consenta alle singole Regioni di poter, al massimo, migliorare le competenze e avere un'Italia che, è molto diversa da nord a sud, ma dove ognuno possa esprimere al massimo le potenzialità. Ad esempio - ha aggiunto Rixi - sul settore portuale, ci sono delle specificità che riguardano Liguria, Campania, Friuli Venezia Giulia e Sicilia, che presuppongono spesso scelte decisionali su base regionale e quindi bisogna responsabilizzare queste aree. Pensare a un'Italia dove bastano coefficienti legati a popolazione, anzianità, chilometri di ferrovie e strade per fare investimenti e dare contributi, vuol dire non tenere contro di quello che è il nostro territorio nazionale".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento