Lunedì, 21 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

#backtolife, moda e inclusione: le 100 borse di Carla Plessi

Progetto di McArthurGlen Noventa di Piave Designer Outlet

Milano, 5 mag. (askanews) - Borse nel segno dell'economia circolare, dell'inclusione sociale e della valorizzazione delle donne. È #backtolife, il progetto di rinascita di intenti e persone che segna l avvio della nuova stagione di McArthurGlen Noventa di Piave Designer Outlet: una collezione inedita di 100 borse uniche, numerate, create dalla designer veneziana Carla Plessi con tessuti, cuoio e pellami provenienti da giacenze preziose. La capsule sarà in vendita in esclusiva dal 6 maggio in un temporary store a Noventa di Piave Outlet e il ricavato dalla vendita sarà devoluto in beneficenza alla Casa Famiglia San Pio X di Venezia. Le borse sono state prodotte dalle ospiti e dalle volontarie della Casa Famiglia - istituto che fin dagli inizi del Novecento accoglie mamme e bambini in difficoltà sociali ed economiche. Daniela Bricola, General Manager di Noventa di Piave Designer outlet McArthur Glen: "Backtolife - ha spiegato Daniela Bricola, General Manager di Noventa di Piave Designer outlet McArthur Glen - è un progetto di economia circolare che ha dato vita a una capsule collection di 100 borse uniche disegnate da Carla Plessi, sintesi dell'incontro di alcuni valori che per McArthur Glen sono particolarmente importanti, c'è il mondo della moda che è il nostro core business, l'attenzione alla sostenibilità e al territorio e tutte le sfumature dell'inclusione della diversità e in particolare l'empowerment femminile".

Solidarietà e impegno hanno dettato le linee guida condivise dalle realtà produttive che hanno aderito alla proposta di McArthurGlen Noventa di Piave Designer Outlet di sviluppare un progetto sostenibile, ma soprattutto portatore di riferimenti importanti per valorizzare l impegno e la creatività femminile delle donne della Casa Famiglia San Pio X della Giudecca a Venezia.

"Le ospiti della Casa Famiglia - ha continuato Bricola- hanno partecipato in modo attivo al progetto grazie all'aiuto e alla visione di Carla Plessi che ha insegnato loro le tecniche, di taglio, assemblaggio e lavorazione? dei tessuti di queste meravigliose borse che sono state lavorate grazie all'aiuto di tantissime aziende appartenenti al nostro territorio. Le borse saranno in vendita da domani fino ad esaurimento scorte. Il ricavato andrà devoluto alla casa famiglia in una logica di ritorno".

Carla Plessi designer delle borse #backtolife ha sottolineato l'esperienza umana e di inclusione sociale del progetto che ha raccolto attorno a sé imprenditorialità al femminile del territorio.

"Il progetto - ha evidenziato Plessi- nasce dalla volontà di molte donne di portare qualcosa di benefico prima dell'era covid. E forse proprio il covid ha esaltato la bontà di questo progetto. Sono state proprio le donne ad avere spinto per andare avanti nonostante le tante difficoltà. Il fatto di avere rivolto l'attenzione alla casa famiglia- ha aggiunto- e' stata una decisione quasi naturale. Pochi conoscono la realtà della casa famiglia San Pio X della Giudecca e ho voluto sottolineare la loro presenza in citta'. È stata un'adesione di grande entusiasmo delle ospiti e del management".

"Temevo - ha sottolineato la designer- che parlare di borse con persone meno fortunate sarebbe stata quasi una vergogna da parte mia, invece la frivolezza e' qualcosa di cui ogni donna ha bisogno. L'atmosfera e' stata di grande gioiosita' ed entusiasmo e cameratismo al femminile. Io non guadagnero' nulla devolvo, insieme all'outlet, felicemente tutto alla casa famiglia. Ogni borsa avra' lo stesso prezzo perche' non e' un acquisto ma una donazione".

I materiali per le borse sono stati smembrati, tagliati, riutilizzati per dare loro nuova vita secondo il migliore trattamento di up-cycling. Dal laboratorio nell isola della Giudecca a Venezia, sono così approdate a Noventa Outlet le borse modello Charlie, Sole e MiniSole e il nuovo secchiello modello Eugenia, realizzato con il cuoio vegetale di lavorazione delle suole delle scarpe. Saranno in vendita da domani nell unità di vendita in Piazza dei Leoni del Centro.

Tra le imprese che hanno aderito al progetto, molte provengono dal Triveneto: i composti per arredo sono della veneziana Rubelli, Peserìco e Lardini hanno fornito pregiati tessuti, il cuoio vegetale della Conceria friulana Pietro Presot è stato lavorato e tagliato nel Suolificio Prestige, i pizzi forniti da Rappresentanze Degan e Sissi Balbinot Biasi, le pelli sono di Vueffe Studio, il broccato proviene dal rinnovo degli interni del b&b di charme Ca Maria Adele a Venezia, mentre Juki ha donato le macchine da cucire. Un grazie particolare va anche a tutti i volontari che hanno contribuito alla realizzazione e confezionamento delle borse.

Si parla di

Video popolari

#backtolife, moda e inclusione: le 100 borse di Carla Plessi

Today è in caricamento