Lunedì, 8 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bar e ristoranti chiudono in Belgio per 4 settimane

Coprifuoco da mezzanotte alle 5 del mattino

Roma, 19 ott. (askanews) - Nelle immagini (di domenica 18 ottobre) a Bruxelles ci si concede l'ultima cena fuori. Da oggi, lunedì 19 ottobre, bar e ristoranti sono chiusi in Belgio per quattro settimane, mentre entra in vigore un coprifuoco da mezzanotte alle 5 del mattino per combattere la diffusione dei contagi di coronavirus. Venerdì 16 ottobre nel Paese di 11,5 milioni di abitanti, i contagi hanno raggiunto quota 192.000 e i morti sono saliti a 10.327 dall'inizio dell'epidemia.

Una misura drastica, che colpisce ancora una volta il settore della ristorazione. Il gestore Angelo Bussi lamenta:

"Non ci sentiamo considerati e fa male al cuore. Sono dispiaciuto, ma non ne posso più. Anche noi camerieri, manager, cuochi o lavapiatti. Stiamo soffrendo tutti. È terribile. Non c'è niente da dire. Lascio".

"Siamo una grande famiglia, cerchiamo di sostenerci l'un l'altro. Ma ora credo davvero che le cose cambieranno, perché è troppo. Così non può continuare", aggiunge un altro ristoratore, Gonzague.

"I belgi non si butteranno a terra per piangere - dice Francis Lalanne, cliente e cantante francese - Continueranno a vivere. Continueranno a bere, a incontrare amici, a mangiare bene. Non lo faranno al ristorante, ma a casa".

Si parla di

Video popolari

Bar e ristoranti chiudono in Belgio per 4 settimane

Today è in caricamento