Giovedì, 17 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bce, Lagarde: stretta su politiche monetarie sarebbe prematura

La Banca centrale Ue conferma la ripresa in accelerazione

Milano, 10 giu. (askanews) - La ripresa dopo la pandemia accelera, ma interrompere i piani di sostegno all'economia sarebbe un errore. Lo ha detto Christine Lagarde, la presidente della Bce, che ha rivisto al rialzo le previsioni sull'economia Ue: sul Pil ora stimano un +4,6% quest'anno nell'area euro e +4,7% nel 2022.

"Un tale inasprimento sarebbe prematuro e metterebbe a rischio la ripresa economica in corso e le previsioni per l'inflazione. Quindi, in questo contesto, il consiglio direttivo ha deciso di confermare la sua posizione di politica monetaria molto espansiva", ha detto.

Si parla di

Video popolari

Bce, Lagarde: stretta su politiche monetarie sarebbe prematura

Today è in caricamento