rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024

Ben-Gvir: l'Unione Europea vuole chiudere la bocca a Israele

Il ministro dopo l'annullamento del ricevimento a Tel Aviv

Roma, 8 mag. (askanews) - Il ministro israeliano della sicurezza, Itamar Ben-Gvir, accusa l'Unione Europea di volerlo censurare dopo l'annuncio che l'Ue ha annullato l'incontro con i diplomatici della Giornata dell'Europa, previsto il 9 maggio a Tel Aviv, perché il governo Netanyahu aveva designato a rappresentarlo proprio l'oltranzista Ben-Gvir.

"È veramente disdicevole che l'Unione Europea, che afferma di essere un pilastor di democrazia e giustizia, pratichi il metodo della censura. Lo Stato di Israele è il solo a determinare chi siano i suoi rappresentanti e i suoi portavoce", ha detto Ben-Gvir.

"Gli Europei devono capire che noi li rispettiamo ma decidiamo del nostro destino. Decidiamo noi ci parla e guidiamo il governo israeliano, noi e nessun altro".

Si parla di

Video popolari

Ben-Gvir: l'Unione Europea vuole chiudere la bocca a Israele

Today è in caricamento