Mercoledì, 21 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bergamo, tifosi fuori dallo stadio: è diverso, ma conta la salute

Il sostegno ai giocatori dell'Atalanta che puntano alla Champions

Roma, 22 giu. (askanews) - La serie A è ripartita anche se a porte chiuse ma in alcune città, specialmente quelle che vivono per il calcio e quelle in cui il coronavirus ha fatto più vittime, come Bergamo, è un segnale importante di speranza e di ripresa.

L'Atalanta nella prima sfida post Covid ha battuto 4-1 il Sassuolo consolidando il quarto posto in classifica e sperando sempre di più nella Champions. Il pensiero della squadra è andato alle vittime, con un momento di raccoglimento in campo. Fuori, alcuni tifosi hanno voluto comunque sostenere i loro beniamini per salutarli da lontano all'arrivo. "Siamo venuti anche se non possiamo entrare possiamo guardare un po' dalle fessure dei cancelli".

E' diverso, ma ci si accontenta. Riprendere il campionato ha senso per la maggior parte dei tifosi. "Ha senso perché comunque guardiamo in tv, è ovvio manca lo spirito del tifoso". "In effetti manca il pubblico, l'emozione dei tifosi ma ha senso comunque perché prima di tutto c'è la salute".

Si parla di

Video popolari

Bergamo, tifosi fuori dallo stadio: è diverso, ma conta la salute

Today è in caricamento