Domenica, 11 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlino, non tutti d'accordo con ripresa Bundesliga: una vergogna

"Troppo presto" o "hanno bisogno di copertura tv" dicono i tifosi

Berlino, 14 mag. (askanews) - Non tutti i tedeschi sono d'accordo con la ripresa della Bundesliga, il primo dei 5 grandi campionati di calcio europei, a ripartire sotto misure di sicurezza straordinarie dopo lo stop imposto dall'emergenza Covid. Per le strade di Berlino, molti tifosi sostengono che sia un po' troppo presto per tornare in campo.

"Secondo me è un po' troppo presto - dice Bernard Pohlmann, residente della capitale tedesca - la gente vuole anche vederlo, senza pubblico non è la Bundesliga per me" "Certo, piacerebbe anche a me fare sport, giocare a calcio e non mi è permesso giocare a calcio ora, perché il calcio è uno sport di squadra e la gente non può andare negli impianti sportivi e giocare con 11 o 22 persone - aggiunge piccato Dietmar Arlinghaus, altro berlinese - solo i professionisti possono farlo, perché vanno in quarantena per una settimana, che credo non sia sufficiente. Una settimana di quarantena non basta secondo me. Lo stiamo vedendo ora con alcuni club della Bundesliga in cui i giocatori sono risultati positivi".

"Sono professionisti, capisco che abbiano bisogno della loro copertura mediatica e dei loro soldi... Ma credo tuttavia che si vedono dove sono le lobby, credo sia un po' una vergogna che i politici permettano questo", conclude Karsten Holzner, residente a Berlino.

Si parla di

Video popolari

Berlino, non tutti d'accordo con ripresa Bundesliga: una vergogna

Today è in caricamento