rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022

Biden verso la Casa Bianca: il voto dei collegi elettorali

Passaggio formale, il 6 gennaio il conteggio al Congresso

Milano, 14 dic. (askanews) - A un mese e mezzo dalle elezioni, tocca ai collegi elettorali eleggere formalmente Joe Biden alla Casa Bianca.

Un piccolo e formale passaggio nel meccanismo dell'elezione del presidente degli Stati Uniti che stavolta acquista una grande importanza simbolica per la stabilità del sistema politico statunitense, "mentre è sotto l'assalto di un presidente sconfitto che tenta di ribaltare una elezione democratica" ha scritto la Cnn.

I cittadini americani tecnicamente non eleggono direttamente il presidente. A votare sarà il collegio elettorale del candidato che ha preso più voti in ogni Stato. In tutto 538 grandi elettori, divisi per i 50 Stati a seconda della rappresentanza in Congresso. Sono obbligati a votare per il candidato che li ha scelti e che ha vinto? No, e qualche volta è successo. Ma non ci dovrebbero essere sorprese: Joe Biden ha vinto il voto popolare e ha conquistato 306 voti elettorali rispetto ai 232 di Donald Trump.

I voti verranno spediti poi a Washington dove il 6 gennaio verranno contati dal Congresso riunito. Ad annunciare il vincitore sarà il vicepresidente Mike Pence. Il 20 gennaio poi il passaggio di consegne e l'inizio del mandato del 46esimo presidente degli Stati Uniti.

Si parla di

Video popolari

Biden verso la Casa Bianca: il voto dei collegi elettorali

Today è in caricamento