Venerdì, 23 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bielorussia, Tikhanovskay ai leader Ue: non riconoscete il voto

La Leader dell'opposizione: Lukashenko ha perso ogni legittimità

Roma, 19 ago. (askanews) - Manifestazioni e tensione. La situazione in Bielorussia continua a essere complessa. La leader dell'opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, ha lanciato un accorato appello ai leader europei. "Vi chiedo di non riconoscere queste elezioni fraudolente. Il signor Lukashenko ha perso ogni legittimità agli occhi della nostra nazione e del mondo", ha detto Tikhanovskaya parlando in lingua inglese in un video inviato al Consiglio europeo che si riunisce per discutere della situazione in Bielorussia, e pubblicato su YouTube.

"Le elezioni del 9 agosto non sono state né eque né trasparenti. I risultati sono stati falsificati. Le persone, che sono andate a difendere il loro voto nelle strade delle loro città in tutta la Bielorussia, sono state brutalmente picchiate, imprigionate e torturate dal regime che si aggrappa disperatamente al potere", ha continuato, aggiungendo che "questo sta accadendo ora, nel mezzo dell'Europa".

La scorsa settimana, il Consiglio affari esteri europeo ha già respinto i risultati elettorali, sostenendo che "siano stati falsificati", e ha annunciato sanzioni mirate contro i responsabili della "falsificazioni e della violenza" con cui sono state represse le proteste di piazza.

Alexander Lukashenko ha accusato l'Occidente di sostenere le proteste in corso dalle elezioni del 9 agosto scorso che lo hanno confermato alla guida del paese per un sesto mandato e ha intimato al consiglio eurpeo di non occuparsi della Bielorussia.

Si parla di

Video popolari

Bielorussia, Tikhanovskay ai leader Ue: non riconoscete il voto

Today è in caricamento