Venerdì, 23 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

#BoycottMulan, scene girate in Cina imbarazzano il remake Disney

Appelli a boicottare il film in Thailandia, Hong Kong e Taiwan

Bangkok, 9 set. (askanews) - Crescono gli appelli a boicottare il remake di "Mulan" della Disney, dopo la scoperta che alcune scene della superproduzione da 200 milioni di dollari sono state girate nella regione nord-occidentale cinese dello Xinjiang, dove le violazioni dei diritti umani della popolazione musulmana (gli Uiguri ndr) sono state ampiamente documentate.

Anche prima delle ultime controversie sullo Xinjiang, l'hashtag #BoycottMulan è stato diffuso nelle ultime settimane a Hong Kong, Thailandia e Taiwan. Nelle immagini la locandina della pellicola a Bangkok davanti al centro commerciale Central World.

Si parla di

Video popolari

#BoycottMulan, scene girate in Cina imbarazzano il remake Disney

Today è in caricamento