Martedì, 18 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brusaferro: incidenza del Covid ancora alta, decrescita lenta

Il presidente Iss: terapie intensive saturate al 41%

Milano, 2 apr. (askanews) - "L'incidenza della malattia - ha aggiunto Brusaferro - è ancora molto elevata, e comunque lontana da soglia di sicurezza (50 nuovi casi ogni 100mila abitanti), la curva mostra una decrescita lenta e un forte sovraccarico dei servizi ospedalieri, e questo da una parte è un segnale che le misure funzionano, ma anche che occorre ancora grande vigilanza per portare il contagio su livelli più contenuti". Lo ha detto il presidente dell'Istituto superiore di Sanità Silvio Brusaferro nella conferenza stampa sull'analisi del monitoraggio regionale sul Covid-19.

Le terapie intensive, ha aggiunto Brusaferro, sono "saturate da pazienti Covid nel 41% dei casi rispetto al 39% della settimana scorsa. Crescono le percentuali sia in terapia intensiva, sia in reparti di area medica".

Si parla di

Video popolari

Brusaferro: incidenza del Covid ancora alta, decrescita lenta

Today è in caricamento