Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camorra, Dia sequestra beni per oltre 10 mln a manager campano

L'imprenditore è residente nel pistoiese

 

Milano, 2 lug. (askanews) - Legami con gli ambienti camorristici napoletani, in particolare il clan 'Formicola'. Per questo la Dia di Firenze, in collaborazione con quella di Roma e Padova, ha eseguito un decreto di sequestro di beni per 10 milioni di euro nei confronti di un imprenditore residente a Montecatini Terme (PT) ma di origini campane, nel settore immobiliare e turistico-alberghiero.

Il manager aveva condanne per diversi reati, tra cui, associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine, detenzione di armi, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e ricettazione. Inoltre, nel 2004, risulta aver ospitato, sotto falso nome, un latitante di camorra in uno dei suoi alberghi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento