rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Camorra, Dia sequestra beni per oltre 10 mln a manager campano

L'imprenditore è residente nel pistoiese

Milano, 2 lug. (askanews) - Legami con gli ambienti camorristici napoletani, in particolare il clan 'Formicola'. Per questo la Dia di Firenze, in collaborazione con quella di Roma e Padova, ha eseguito un decreto di sequestro di beni per 10 milioni di euro nei confronti di un imprenditore residente a Montecatini Terme (PT) ma di origini campane, nel settore immobiliare e turistico-alberghiero.

Il manager aveva condanne per diversi reati, tra cui, associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine, detenzione di armi, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e ricettazione. Inoltre, nel 2004, risulta aver ospitato, sotto falso nome, un latitante di camorra in uno dei suoi alberghi.

Si parla di

Video popolari

Camorra, Dia sequestra beni per oltre 10 mln a manager campano

Today è in caricamento