Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cani robot per creare il più grande sito di scorie nucleari in Ue

L'università di Nancy lavora sul progetto della Boston Dynamics

Milano, 24 set. (askanews) - Un cane robot guiderà le trivelle che scaveranno i tunnel del controverso progetto di stoccaggio sotterraneo dei rifiuti nucleari in Francia, a Buré. Ci sta lavorando l'Università di Nancy che sta programmando e implementando il robot quadrupede creato dall'americana Boston Dynamics. Se ad Hong Kong è stato usato per distribuire gel igienizzante, qui in Francia è entrato a far parte di un progetto finanziato con 200 mila euro in 3 anni dalla Agenzia nazionale per la gestione dei rifiuti radioattivi (Andra).

"Lavoriamo con organismi pubblici e privati per sviluppare applicazioni per questo robot perché possa intervenire autonomamente in contesti complessi e rimpiazzare l'uomo", ha spiegato François Rousseau, direttore generale dell'università. Soprattutto se si tratta di gestione di rifiuti radioattivi come nel caso di Buré.

"Stanno costruendo delle enormi gallerie, ma l'operatore non può stare vicino alla macchina che le scava - spiega uno degli studenti che lavora al progetto, David Lecomte - Il cane invece può andarci, mentre la persona rimane indietro. Il robot è munito di cinque modelli di telecamere, capaci di osservare l'ambiente, prendere misure e mappare per vedere le dimensioni del tunnel".

L'università ha pagato il robot 80 mila euro.

Si parla di

Video popolari

Cani robot per creare il più grande sito di scorie nucleari in Ue

Today è in caricamento