Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capri, pienone di barche e yacht e movida: polemiche su sicurezza

Assalto di turisti, il sindaco minaccia ordinanza su mascherine

Roma, 20 lug. (askanews) - Il colpo d'occhio parla da solo. Il coronavirus sembra un lontano ricordo sull'isola di Capri, dove nel weekend si è registrato un vero e proprio assalto via mare da parte di turisti, vacanzieri e diportisti.

Nulla di diverso dalle altre estati senza Covid: centinaia di barche, gommoni, motoscafi e yacht hanno occupato ogni angolo di costa. Dai Faraglioni a Marina Piccola: un vero e proprio tappeto di imbarcazioni, non senza polemiche sulla sicurezza.

La Guardia Costiera ha avuto un bel da fare, sanzionando i proprietari delle imbarcazioni che non rispettavano le ordinanze relative alla distanza dalla costa. E anche a terra si è registrato il pienone, con un po' di preoccupazione per gli assembramenti da parte del sindaco di Capri Marino Lembo che ha chiesto al Prefetto il potenziamento dei servizi di controllo per verificare il rispetto delle misure anti-Covid; dicendosi pronto, se necessario, a varare un'ordinanza che obblighi l'uso delle mascherine nella movida.

Si parla di

Video popolari

Capri, pienone di barche e yacht e movida: polemiche su sicurezza

Today è in caricamento