Lunedì, 10 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci salvi chi può", l'Acquario di Genova contro il global warming

L'iniziativa: messaggi nelle vasche per raccogliere firme

Genova, 26 feb. (askanews) - Un tuffo in vasca, tra squali e coralli, per dire stop al riscaldamento globale. Anche l'Acquario di Genova, il più grande d'Europa, aderisce all iniziativa dei cittadini europei promossa da Marco Cappato e da Eumans. Servono un milione di firme entro il 22 luglio 2021 per obbligare la Commissione Europea a discutere la proposta di tassare le emissioni di CO2 sostenuta da 27 premi Nobel.

A Genova, sono stati collocati dei messaggi con scritto "Ci salvi chi può: firma su stopglobalwarming.Eu". Al momento della riapertura al pubblico, i visitatori troveranno anche dei messaggi fuori dalle vasche che spiegheranno come firmare sul sito .

La partnership, che prevede una serie di eventi che andranno a coinvolgere anche personalità del mondo scientifico e dello spettacolo, offre un occasione per sensibilizzare il pubblico su una tematica importante per l Acquario di Genova: la conservazione della biodiversità, marina e non solo, minacciata da inquinamento e cambiamenti climatici.

Fino ad oggi Stopglobalwarming.eu ad oggi ha ottenuto l adesione di oltre 50 mila cittadini europei.

Si parla di

Video popolari

"Ci salvi chi può", l'Acquario di Genova contro il global warming

Today è in caricamento