rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023

Cina, lavoratori affrontano polizia in fabbrica test anti-Covid

Probabilmente per mancati pagamenti o licenziamenti

Roma, 10 gen. (askanews) - Immagini postate sui social da un utente anonimo a Chongqing, una megalopoli nella Cina centro-meridionale, mostrano polizia e manifestanti che si affrontano in una fabbrica che produce kit per fare i test anti-Covid, probabilmente per mancati pagamenti, scrive France Presse. Nel video si vede poi una persona che rovescia scatoloni pieni di test anti-Covid. Da domenica circolano testimonianze online sui social network cinesi che parlano di scontri tra polizia e lavoratori nell'azienda farmaceutica in questione, la Zybio, la quale avrebbe licenziato del personale, mentre il Paese del Dragone cerca di uscire dalla severissima "politica Zero Covid" allentando improvvisamente le quarantene, i lockdown di massa che prima riguardavano milioni di persone al giorno. Il tema degli scontri e della fabbrica negli ultimi giorni è apparso censurato su Weibo, uno dei più popolari social cinesi.

Si parla di

Video popolari

Cina, lavoratori affrontano polizia in fabbrica test anti-Covid

Today è in caricamento