rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Cina-UE: impegno per un accordo bilaterale sulla concorrenza

E un progetto comune per combattere la pandemia

Bruxelles, 22 giu. (askanews) - Scende la temperatura della tensione tra Unione europea e la Cina grazie al vertice video tra Bruxelles e Pechino. Si tratta dei primi colloqui formali fra le due parti dopo che le relazioni si erano inasprite in seguito alle accuse europee di disinformazione nei confronti di Pechino sulla diffusione del coronavirus. Ad aumentare anche la tensione anche la questione del rispetto dei diritti umani a Hong Kong.

Al termine del vertice Cina e l'Unione Europea hanno riaffermato l'impegno a sottoscrivere un accordo bilaterale globale sugli investimenti nel 2020. Presenti il Presidente Xi Jinping, il primo ministro cinese Li Keqiang, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

I leader di entrambe le parti hanno auspicato di superare le difficoltà per raggiungere un impegno ambizioso: un accordo sulle regole di concorrenza leale e un progetto comune per combattere la pandemia.

Si parla di

Video popolari

Cina-UE: impegno per un accordo bilaterale sulla concorrenza

Today è in caricamento